azienda agricola ninfe di bosco capre toscana pistoia

Azienda Agricola Ninfe di Bosco

A Villa di Cireglio (PT), nella zona collinare che sovrasta Pistoia e dalla quale è possibile vedere persino Firenze, si trova l’Azienda Agricola Ninfe di Bosco. Si tratta di una delle aziende che ha aderito quest’anno per la prima volta alla rete dei Caseifici Agricoli (clicca qui per saperne di più).

Una azienda giovane

azienda agricola ninfe di bosco capre toscana pistoia

Ninfe di Bosco è una realtà giovane, nata nell’estate del 2017 e che compie quindi in questo periodo i suoi 3 anni di attività. Così come giovane è la titolare dell’attività: Diamante è una studentessa di Archeologia Medievale che si è avvicinata alla pastorizia quasi per gioco e ne ha fatto uno stile di vita.

L’Azienda stessa è nata grazie alla partecipazione al Bando Premio Giovani del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Toscana.

Ma è anche un’Azienda giovanile, intraprendente ed all’avanguardia. Diamante infatti affronta quotidianamente temi attuali come il benessere degli animali, l’ecologia, l’educazione dei più giovani attraverso l’arte casearia. Il tutto in una realtà al femminile che si pone come centro culturale per la società circostante.

Gli obiettivi dell’Azienda, che vanno oltre la mera produzione di formaggio, si intuiscono già dal nome propositivo: le ninfe dei boschi infatti erano le dee protagoniste della tradizione religiosa greca che non solo proteggevano la natura e gli alberi, ma che sapevano sfruttare il mondo vegetale per fare del bene agli esseri umani.

Nel tempo in cui ho avuto il piacere di visitare il caseificio, ho visto non solo persone che chiedevano del formaggio per cena, ma un bambino sorridente che chiedeva di macchine agricole e che guardava ammirato gli animali; un signore che ricercava quattro chiacchiere; una giovane ragazza pronta a raccontare la sua passione per il suo lavoro dispensando sorrisi. Insomma, il nome è azzeccatissimo!

Le capre: libere ma protette

capre pistoia toscana caseificio

Le protagoniste in assoluto sono le circa cinquanta capre (Camosciate delle Alpi) che abitano l’Azienda. C’è da sottolineare – ancora una volta – che molti dei luoghi comuni che mal descrivono questi animali sono degli stereotipi infondati. Le capre sono animali molto intelligenti, testarde ma buone.

Per garantirne il benessere, Diamante ha scelto per loro uno stato di “semi-libertà”. L’accesso alla stalla è sempre consentito e le capre possono muoversi all’esterno ed all’interno a seconda delle proprie necessità. Sono però recintate con una rete che percorre l’intero confine dell’area, una misura necessaria per evitare gli attacchi di animali esterni. In particolare, come si sente sempre più spesso ripetere in Toscana, si temono i lupi che popolano i boschi circostanti.

Una grande attenzione è data anche al nutrimento delle capre, prediligendo il pascolo, che include arbusti, mangimi ed erba medica.

Infine le due annose questioni che riguardano le capre: la decornazione e la separazione delle caprette dalle madri. Diamante ha deciso, per quanto riguarda il primo punto, di evitare la decornazione delle capre salvo casi eccezionali. Ha inoltre prolungato il periodo di convivenza tra le caprette e le madri rispetto all’ordinario, così da consentire un distacco graduale.

La caseificazione

formaggi di capra azienda agricola ninfe di bosco

L’Azienda Agricola Ninfe di Bosco dal 2019 cura tutto il ciclo di produzione del formaggio, dalla materia prima alla sua successiva lavorazione. Una attenzione fondamentale è data proprio alla materia prima che viene controllata attentamente durante la fase di mungitura. La prima mungitura manuale è dovuta proprio ad un primo preventivo controllo sul latte che deve risultare pulito.

Le varie lavorazioni proseguono poi a latte crudo, esclusivamente con quanto prodotto in azienda, e prevedono una diversa tecnica a seconda del tipo di formaggio. Sono molte infatti le varianti dei formaggi di capra proposte. Dalla ricotta al formaggio fresco; dai semi-stagionati agli stagionati. Grazie alla grotta annessa al caseificio, l’affinatura è controllata e dà vita a sfumature diverse di formaggi deliziosi, tutti da provare.

Il mio preferito è la ricotta, dal sapore delicato ma più pronunciato rispetto alla classica ricotta vaccina, quindi ottima in questo periodo da mangiare condita solo con un filo di olio buono toscano, ed accompagnata a pomodori freschi. Ma anche versatile in cucina (il cheesecake con questa ricotta di capra è una vera bomba)!

In vista dell’Open Day

degustazione formaggio di capra pistoia toscana

Il 12 e 13 Settembre 2020 si svolgerà l’Open Day dei Caseifici Agricoli (clicca qua per il racconto del mio Open Day 2019). In vista dell’evento abbiamo chiesto a Diamante cosa organizzerà all’Azienda Agricola Ninfe di Bosco.

Potrete visitare in quei giorni la stalla ed il caseificio, scoprire la storia dell’Azienda e farvi raccontare tutto sulle tecniche di lavorazione ma anche sulle tematiche generali di interesse comune, come il benessere degli animali. Alla fine della chiacchierata vi aspetterà la fase di degustazione dei prodotti dell’azienda. La particolarità di questa degustazione è l’affiancamento ad un vino locale, prodotto praticamente a km0. E la location: una splendida terrazza che affaccia sulla piana pistoiese e dalla quale, con il bel tempo, potrete riuscire a vedere anche il Duomo di Firenze!

Poco lontana e facilmente raggiungibile vi aspetta la città di Pistoia, con le sue meraviglie tutte da scoprire. Se volete organizzare una visita alla città di Pistoia con una guida esperta e del luogo, potete contattare Michela di Passion4Tuscany: sul suo blog trovate i contatti e le modalità per prenotare dei food-tour della città e molto altro!

Nelle vicinanze del caseificio invece, oltre al panorama naturale, nella frazione di Piteccio potete visitare lo storico Pastificio Chelucci, che produce pasta artigianale dal 1912, ed acquistare i loro squisiti prodotti.

Contatti

Pistoia caseificio azienda agricola ninfe di bosco

Per tutte le informazioni sulla Rete dei Caseifici Agricoli e sulla partecipazione all’Open Day si rimanda al sito dei Caseifici Agricoli dove saranno pubblicati prossimamente il programma e tutte le novità dell’edizione 2020. Si ricorda che è caldamente consigliata la prenotazione della visita all’Azienda, soprattutto per evitare sovraffollamenti.

Az. Agr. Ninfe di Bosco
Via Case Geri e Selvapiana, 16
51100 Pistoia (PT)

Telefono: 3398226822
Facebook: Azienda Agricola Ninfe di Bosco
Instagram: @ninfediboscoaziendaagricola

 

2 Comments

Leave a Comment